L’horrorale

E’ 54! E’ 54! “Andiamo all’orale Beppe!”, risuona così la voce di Fabio Caressa.
Eh sì, andiamo all’orale Beppe. Andiamo all’orale…

Hai messo i tuoi libri in un sacco nero, aspettando il giorno dopo per venderli.
Camicia, capelli in tiro, defibrillatore per ogni evenienza ed entri in Aula Magna. L’Aula Magna: vuota, buia, con un flebile raggio di luce che illumina l’unica sedia. Una voce dal buio ti invita a sederti. Appena ti appoggi dei lacci si avvolgono attorno alle caviglie e ai polsi. Anche l’ultimo raggio di sole svanisce e ti ritrovi immerso nel buio profondo. Senti qualcuno che si avvicina e ti viene calato un cappuccio sulla testa.

Click.

Il cappuccio ti viene tolto e rimani accecato da una luce bianca che illumina tutta la stanza. L’aula magna è diversa da come te la ricordi: le pareti sembrano di vetro e con il bianco delle piastrelle che riflettono la luce danno un senso di opprimente terrore. Sopra di te un neon. Guardi di lato, notando una barella malridotta su cui sono posati cacciaviti, seghe e resti di quello che sembra cervello. Da dietro la puzza ti invade la testa, non riesci a pensare, ti viene da vomitare.

La commissione ti guarda sorridente, gli occhi fissi su di te, hanno tutti un camice bianco con chiazze rosse.
Inizia l’interrogatorio.
Intanto un ometto che sembra tanto il tecnico del laboratorio armato di scopa raccoglie ciò che sembrano resti di un uomo. Con ribrezzo e schifo noti un sacco nero con un cartellino che riporta il nome di un tuo compagno. Inorridito inizi a divincolarti. Ma ti blocchi. Subito. Hai notato che l’ometto ha di fianco un altro sacco nero, quello dei tuoi libri. Guardi meglio le pareti: le vetrate sono piene di libri, i libri dei tuoi compagni. Ti volti e vedi un ammasso di sacchi neri: i tuoi compagni.


5 risposte a "L’horrorale"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...